Ok, sono in ritardo: Iron Man 3 è uscito mille mesi fa.
A mia discolpa posso dire una cosa: dal trailer non mi sembrava il massimo.
Avevo ragione.

Perché Iron Man 3 è brutto. Ma davvero parecchio.
Il primo film mi era piaciuto almeno fino al finale: sembrava che dovessero risolvere il film in pochi minuti, per cui hanno preso Jeff Bridges e gli hanno messo un'armatura, quando fino a pochi secondi prima agiva nell'ombra.
Il secondo film aveva un antagonista meglio costruito e in linea generale, contrariamente a quanto dice il resto del mondo, a me era piaciuto. Non è un bel film, tutt'altro: Sam Rockwell non è assolutamente in parte e la scena di Tony ubriaco, in un tentativo di richiamare il ciclo de Il Demone della bottiglia, è davvero imbarazzante. Inoltre è decisamente lento e non ingrana (a pensarci ci sono solo due scene d'azione degne di questo nome), tuttavia lo ricordo più positivamente rispetto al primo.

Il terzo è tutt'altro discorso.
Sembra manchi totalmente una trama e, per supplire alla cosa, infilano una scena d'azione dietro l'altra.
Tony Stark ha gli attacchi di panico post-Avengers e si costruisce quarantadue armature, tra cui una con l'unica funzione di cric, perché non dorme.
Nel mentre un tipo minaccioso uscito da un'ortofrutticola, il Mandarino, fa saltare bombe in giro per il mondo, minacciando gli USA. Però il Mandarino non è il Mandarino, ma è un altro che prima era brutto, ma ora è diventato bello bello in modo assurdo grazie a una mutazione genetica programmata che ti fa diventare una bomba, letteralmente.
E questo Tony Stark lo scopre inoltrandosi in una villa in stile James Bond e facendo le mosse da ninja, che uno si chiede quando ha imparato.
Alla fine Iron Man confronta il vero Mandarino, Aldrich Killian, che ha rapito Pepper Potts: i due si prendono a cinquine, fino a che non interviene la suddetta Potts nel modo più assurdo possibile.


Al solito il film viene portato avanti da Robert Downey Jr. che ormai ha assunto l'identità di Tony Stark per il resto della sua vita.
Anche se in questo film non gli riesce proprio bene, si vedano le parti con il bambino tristissimo e gli attacchi di panico.
Esempio di scena:
Bambino: "New York!"
Tony: "Aaaaaah!"
Ci avevano provato nel secondo film a rendere Tony vulnerabile con l'alcolismo, qui ci provano con lo stress post-traumatico: sceneggiatori, piantatela. Non ci riuscite, lasciateci il Tony caciarone che a Robert viene bene.
Tra l'altro c'è anche una comparasata di Don Cheadle, non so se ve ne siete accorti quando avete visto il film. L'unico tizio di colore con l'armatura più ignorante di tutte che dirà sì e no quattro battute in tutto il film.

Ma la cosa più triste di questo film è Ben Kingsley, che dovrebbe interpretare il Mandarino. E fino a che credi che sia veramente il Mandarino va tutto bene (più o meno).
Poi però scopri che è un attore fallito e il tutto diventa davvero ridicolo.
Perché Ben? Perché hai accettato?
Non hai letto tutto il copione?
Per chi conosce un po' i fumetti, inoltre, il Mandarino viene completamente sconvolto come personaggio, per lasciare posto a un falso terrorista prima e a un tizio sputa-fuoco dopo.
Aldrich Killian, che nel fumetto si suicida dopo due vignette.
Davvero:

Qui invece prende alcuni tratti del Mandarino, altri di un certo Firebrand (che in realtà sono tre tizi con poteri legati al fuoco) ed è a capo della A.I.M. (un gruppo di scienziati noto ai lettori dei fumetti Marvel). Ne esce fuori una roba interessante? No, per niente. Ne esce una macchietta.

In conclusione, Iron Man 3 è un film fatto per allungare il brodo, sfruttare il franchise e non sembra nemmeno legato alla Phase 2, ovvero quella che porterà ai Guardiani della Galassia prima e al nuovo film degli Avenger poi.
Per favore Robert, limitati ad Avengers 2 e poi smetti.
Marvel?


Per chi non lo sapesse, da oggi potete anche seguire Palp Friction su Feisbus. LAICCATE numerosi.


Posta un commento

  1. Non ci sono spoiler, proprio proprio no... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trama è talmente telefonata che la trovi sulle pagine gialle...

      Elimina

 
Top