[TERZO EDIT] Eccoci all'ultimo aggiornamento, dato che l'E3 è finita: poche novità negli ultimi giorni di fiera: che sia questa la guida all'E3 2014 più completa dell'Internet? Probabilmente no, ma poco ci manca.
[SECONDO EDIT] Terminato l'aggiornamento: ora dovrebbe esserci veramente tutto quello che è stato annunciato per i primi due giorni di fiera.
[EDIT] Aggiunte nuove news, dato che ora anche Nintendo ha fatto la sua conferenza. Più altre due o tre chicche. Ammetto che è il post meno user friendly del mondo, ma c'è un sacco di materiale da raccogliere.

Come ogni anno, ecco che torna l'E3, una delle più importanti fiere nel mondo dei videogiochi e una delle principali occasioni che i diversi competitor del mercato hanno per mostrare i loro nuovi gingilli e giochini.
Al momento c'è già stata parecchia ciccia, dato che sia Microsoft che Sony hanno tenuto le loro conferenze.
Novità che fanno urlare al miracolo direi che non ne ho viste al momento e, sinceramente, non ho ancora visto qualcosa che possa essere classificato come nuova generazione del videogioco.
Ciò non toglie che alcuni teaser, trailer e gameplay mettono addosso parecchia voglia di giocare.

Per farvi un favore, perché vi voglio bene, ho raccolto di seguito tutte (o quasi) le notizie più interessanti e i trailer di questa fiera, facendo un mega super ultra recap. Non so se la lista sia completa, ma sicuramente è lunga. Lunghissima. E in aggiornamento.

Ecco i giochi che mi hanno colpito maggiormente:

No Man's Sky

Questo è un titolo che hanno annunciato l'anno scorso, ma di cui non avevo mai sentito parlare fino a ora.
Un gioco di esplorazione spaziale in cui non solo possiamo guidare una navicella e guerreggiare tra gli asteroidi, ma in cui visitiamo anche mondi alieni per scoprire nuove specie e luoghi.
Se le premesse sono quelle dei due video in allegato, potenzialmente è uno dei giochi più belli mai creati a memoria d'uomo: al momento rientra nelal categoria "troppo bello per essere vero".

Occhio vigile quindi sulla data di uscita.
Ah, il gioco arriverà in anteprima su PS4.



Grim Fandango

Una delle avventure grafiche punta e clicca più belle di sempre che non ha bisogno di presentazioni.
Una trama meravigliosa, intervallata da enigmi divertentissimi che arriverà in esclusiva su PS4 e PSVita.

Uno spera anche che prima o poi Tim Schafer torni a fare un gioco così...



The Witcher 3: Wild Hunt

Anche se è un trailer pre-E3, ce lo mettiamo lo stesso.
The Witcher ha raggiunto il terzo capitolo e a vederlo è in ottima forma.
Questa è una delle poche serie videoludiche odierne a essere migliorata con ogni nuova uscita (parere personalissimo eh).

Speriamo che continui così.



Batman: Arkham Knight

Ed eccoci finalmente al trailer che mostra il gameplay della Batmobile, tanto preannunciata, in questo nuovo videogioco dedicato al Cavaliere Oscuro.
Grafica spaziale, innovazione nel gameplay con l'introduzione delle sessioni in auto: che possa essere meglio di Arkham City?

Sicuramente ha già qualcosa in più rispetto ad Arkham Origins, che non era male, ma troppo simile al suo predecessore.



Dragon Age: Inquisition

Dato che siamo in tema di serie, ecco il nuovo capitolo dell'RPG più innovativo di qualche anno fa.
Il primo Dragon Age (Origins) è stato uno delle migliori sorprese videoludiche degli ultimi anni, per gameplay e trama.
Il capitolo successivo lo saltai a piedi pari, dopo aver letto ovunque che la difficoltà era stata abbassata e che rispetto al primo, praticamente, rimaneva solo il nome.

Cosa succederà con questo? Lo scopriremo presto...



Sunset Overdrive

C'è una esclusiva Xbox che mi intrippa parecchio: Sunset Overdrive.
Giochino che sembra essere molto veloce, molto scemo e molto molto divertente.
La grafica è un po' fumettosa e l'azione è adrenalinica.

Un modo diverso e più scanzonato di vedere l'apocalisse zombie (o mutante in questo caso).



Uncharted 4: A Thief's End

Con il lancio di PS4 non poteva mancare un nuovo titiolo dedicato all'avventuriero più famoso (dopo Indiana Jones e Lara Croft almeno).
Torna Nathan Drake nella sua quarta avventura.

Ho molto apprezzato il primo capitolo e ancora di più il secondo per i suoi intermezzi altamente spettacolari.
In entrambi però ho trovato molto pesante il gameplay che diventa presto ripetitivo per la quantità immane di scontri armati.
Si arriva così al terzo capitolo che è una specie di aborto se confrontato con gli altri due, benché rimanga sempre molto alta la realizzazione tecnica.
Vedremo se il quarto regalerà soddisfazione: non mi dispiacerebbe vedere qualcosa più simile a The Last of Us come impostazione di gioco.



Evolve

Nonostante non sembri il genere di gioco che abitualmente mi piace, Evolve ha qualche spunto interessante.
Si tratta di un first person shooter cooperativo, in cui cinque giocatori si sfidano: quattro impersonano una squadra di umani a caccia di un mostro (il quinto giocatore).
Sicuramente un ottimo passatempo in multiplayer.



Ori and the Blind Forest

Gioco platformer dalle atmosfere e le ambientazioni molto cartoonesche, ma con quella che sembra una storia molto promettente (e di una tristezza infinita).

Speriamo esca anche per PC, nonostante ora sia una esclusiva Xbox One.



The Order: 1886

Sparatutto in terza persona con tematiche tra il fantasy e lo steampunk arriva questo The Order annunciato e rimandato diverse volte: a vedere il video di gameplay però l'attesa sembra possa essere ripagata.

Non sembra originalissimo, ma non si può giudicare da tre minuti.
Si tratta comunque di una esclusiva PS4.



Valiant Hearts

Non ho parole... scusate *distoglie lo sguardo commosso*. Quanto piove oggi in casa.




Doom
Già, quel Doom. Il famoso Doom. Lo storico Doom.
Doom. Proprio lui. 'Cezzionale. Senza E.



Pokemon Omega Ruby and Alpha Sapphire

Il più colpevole dei piaceri. I POKEMANZ! Nella nuova reincarnazione. Che poi è il remake dei giochi vecchi. Con grafica spolverata e qualche feature in più.



Alien: Isolation

Dopo Aliens Colonial Marines, la speranza di vedere un bel gioco ispirato alla saga degli xenomorfi è ridotta al minimo.
A giudicare però dal gameplay di questo nuovo Isolation, dalla cura nel realizzare gli scenari (ricalcando la tecnologia "futuristica" degli anni '80) e in generale dalla grafica, sembra che forse forse qualcosa di buono potrebbe uscire.

Che poi basterebbe che fosse simile all'Alien Trilogy del 1996, fatto meglio.



Ma non è finita qui: alcuni dei giochi presentati hanno mostrato solo cinematic trailer o accenni di gameplay, sufficienti però a mettere curiosità sul titolo completo:

Tom Clancy's The Division

Scenari apocalittici in questo trailer altamente cinematografico. Poche le notizie al momento.



Let it Die

Filmato live action iper violento per una cosa che assomiglia a Left 4 Dead mischiata a Dead Rising.
Non si sa cosa sia, ma curiosità me ne mette.



ABZÛ

Un gioco di esplorazione sottomarina (da quello che sembra) che mi ricorda molto il bellissimo Journey di qualche anno fa.



Bloodborne

Quello che penso sia un RPG ha un trailer molto interessante, un po' malato forse.



Inside

Dai creatori del mai troppo apprezzato Limbo, arriva questa nuova avventura a scorrimento dalle atmosfere estremamente lugubri e sincopate (ci tenevo a usare il termine sincopato oggi). Non si capisce molto la trama o il genere (come del resto Limbo, che mi ha lasciato un po' perplesso).



Steamboy

Una Steam machine portatile: potenzialmente una delle notizie hardware più interessanti della fiera.
Shut up and take my money. NOW.



Night in the Woods

Gioco indipendente che sembra un platformer con una trama abbastanza intensa e per certi versi contorta, fosse solo per il design inquietante. Mi ha colpito davvero un sacco.



Altre notizie interessanti in breve:
  • Nuovo esteso trailer di gameplay di The Evil Within, che sembra sempre di più un survival horror senza precedenti, quasi il degno successore di Resident Evil (ok, è uscito Outlast ed era parecchio figo, ma qui almeno ti difendi).
  • Annunciato con un trailer piuttosto interessante Phantom Dust: sembra essere un "gioco di carte" in esclusiva per Xbox.
  • Sempre in esclusiva per Xbox, un interessante titolo è Scalebound, fosse solo per l'ignoranza del trailer.
  • Torna su Xbox anche Crackdown, che sembra ancora più action del titolo della news qui sopra: non ho mai giocato al primo, ma visto questo trailer, non mi spiacerebbe provarlo.
  • Tra i grandi ritorni anche un classico degli anni 90: il meraviglioso Oddworld. Il nuovo capitolo si intitolerà Oddworld: New 'n' Tasty.
  • Presentato anche il nuovo Tomb Rider, Rise of the Tomb Rider, con un trailer molto cinematografico.
  • Microsoft ha mostrato un nuovo filmato di Project Spark, un progetto davvero davvero ambizioso.
  • Arriverà presto il seguito dello spin off di Tomb Rider, Lara Croft and the Guardian of Light, che si intitolerà Lara Croft and the Temple of Osiris: il primo era stupendo e vi consiglio di procurarvelo.
  • Confermata l'uscita di Metro: Redux, ovvero la versione migliorata dei giochi Metro 2033 e Metro: Last Light. Titolo caldamente consigliato, insieme ai libri a cui è ispirato.
  • Atmosfere distopiche per il nuovo Homefront 2 The Revolution.
  • Un video (esaltante) per Monster Hunter 4 Ultimate: una saga che non ho mai provato, ma che mi ha sempre ispirato un sacco.
  • Lifeless Planet, gioco indipendente di cui non so nulla, se non che sembra un piccolo gioiellino.
  • White Night, un indie che sembra parecchio parecchio bello e interessante, almeno visivamente.
  • In arrivo su 3DS, Persona Q: se i filmati di intermezzo sono degli anime come dal trailer io impazzisco.
  • Un nuovo Zelda vedrà la luce su Wii U: The Legend of Zelda Wii U. E sembrerebbe open world. Cioè Hyrule è esplorabile. (Che io non ho mai giocato a Zelda, ma così sarebbe anche interessante). Rimanendo su Zelda, hanno fatto vedere anche Hyrule Warriors, che pare molto caruccio.
  • Devil's Third sembra una cosa davvero tamarra. Un po' atipico per Nintendo, forse, ma molto interessante.
  • Elite: Dangerous mi ispira parecchio. Non è ai livelli di No Man's Sky visto sopra, ma ci sono astronavi e miliardi di sistemi solari.
  • Nuovo video per La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor. Totalmente estraneo alla trama di libri e film, sembra essere però estremamente interessante nelle meccaniche di gioco e fortemente legato al mondo creato da Tolkien.
  • Mostrato The Assembly, quella che sembra essere una avventura grafica pensata per Project Morpheus, il visore per realtà virtuale di PS4, e Oculus: ammetto che è per il momento l'unico gioco di questo tipo che proverei. Forse perché è l'unico che mi ha messo meno nausea tra quelli visti finora.
  • Dopo il successone, torna anche Borderlands con Borderlands: The Pre-Sequel (intervista e gameplay) e Tales from the Borderlands (sviluppata dai genicacci di Telltale Games).
  • Gioco molto interessante (per Kinect e Xbox One) è Dark Dreams Don't Die altrimenti detto D4 (saltate a 0:53 per gameplay): un po' fastidioso il concetto di avventura episodica per risolvere un mistero, ma è intrigante il fatto che il protagonista torni indietro nel tempo per modificare il passato per evitare la morte della moglie. A ciò si aggiunga lo stile grafico che mi piace molto e il fatto che è controllabile con il controller, senza urlare e muoversi come degli imbecilli davanti la tv.
  • Per qualche motivo oscuro, mi sono scimmiato per Fantasy Life, gioco 3DS in arrivo anche in Europa: forse perché è molto customizzabile, o forse per la grafica pucciosa. Non so.
  • Nuovo trailer anche per Deep Down, il gioco che da solo varrebbe l'acquisto della console, tanto più che è pure free to play. Al momento lo hanno annunciato solo per il mercato giapponese. Ma sarebbero degli idioti colossali a non portarlo anche in Occidente. Staremo a vedere se è tutto fumo e niente arrosto: al momento sembra davvero troppo bello per essere vero.
  • Adoro la serie di Civilization di Sid Meier, forse l'unico gioco a turni che riesco a sopportare. Notevole il nuovo capitolo, Sid Meier's Civilization: Beyond Earth, dove l'umanità deve spostarsi nello spazio. Non male come premessa, no?
  • C'è qualcosa di veramente ascetico, per me, in chi si mette a moddare i giochi: la pazienza che certe persone mettono nel cambiare totalmente un gioco, plasmandolo a propria immagine, è davvero lodevole. Oppure è pazzia, non so. In ogni caso Hellraid, da mod di Dead Island, è diventata un vero e proprio gioco che vedrà la luce nel 2015. Certo è molto simile a Skyrim...
  • Action RPG davvero davvero bellino è Lords of the Fallen: che potrebbe piacermi a prescindere, dato che è uno dei generi di giochi che preferisco.
  • Disney Infinity passa alla versione 2.0. Dice: e perché è tra le notizie interessanti? Vedete da voi.
  • Sonic Boom Rise of Lyric: sono scettico sul redesign dei personaggi, ma il gameplay mi ispira abbastanza. Una interessante rivisitazione del personaggio.
  • Dynasty Warriors: Gundam Reborn. Sono scettico, sia perché non amo la serie, sia perché non amo i robottoni, però non sembra malaccio.
  • Annunciata anche una nuova avventura grafica da parte di Daedalic (gente che ha sviluppato la saga di Deponia, che vi consiglio di recuperare se amate questo genere di giochi): la nuova fatica si chiama The Devil's men. Nessun video, solo qualche news.
  • Everybody's Gone to the Rapture. Non so cosa sia, ma ci voglio giocare fortissimo, giusto per vedere come hanno reso il fatto che tutti gli esseri umani sono spariti, a parte il giocatore.
  • Un gioco di grandissimo impatto è This War of Mine, che porta il giocatore in guerra nei panni dei civili e non in quelli dei soliti soldati. Da tenere d'occhio.
  • Piccolo pezzo di Italia all'E3 con Nero, avventura che ricorda Journey e altri giochi classici di genere. Speriamo sia all'altezza delle aspettative.
Ci sono stati poi annunci che sinceramente non mi hanno emozionato (leggasi "non mi interessa nemmeno per sbaglio"), ma che voglio riportarvi per completezza:
Come detto all'inizio, il post verrà aggiornato con tutte le novità della fiera, quindi rimanete connessi.
Se, anche dopo l'ultimo aggiornamento, manca qualcosa, segnalatelo pure.
Vi posso garantire che mi sono impegnato per mettervi quello che di più interessante è stato annunciato.

Menzioni speciali:

Dead Island 2

Uno dei giochi che ha creato più hype qualche tempo fa per il trailer scioccante, torna con il secondo capitolo.
Il gioco fu un po' una delusione a detta di molti, staremo a vedere il secondo.
Certo è che i trailer sono sempre interessanti.



Magicka 2

Il primo Magicka era molto carino, nonostante il sistema di controllo fosse poco flessibile (il rischio di spaccare la tastiera per frustrazione è corso più volte durante le partite).

Non si vede molto in questo trailer, tuttavia fa abbastanza ridere


Posta un commento

 
Top