Volevo inizialmente fare un post che parlasse dei trailer usciti questa settimana, Jurassic World, Pan e soprattutto Star Wars: Il Risveglio della Forza.
Tuttavia, quest'ultimo è talmente epocale per il panorama nerd e causa talmente tante scimmie (scimmie che nutrono una certa dose di timore) da meritare un post a sé.

Vediamolo insieme, in silenzio religioso:



Non si vede molto, questo è poco ma sicuro.
Abbiamo uno stormtrooper all'inizio che non assomiglia per niente a Jango Fett, ma soprattutto abbiamo uno stormtrooper circa una trentina d'anni dopo quella che è stata probabilmente la caduta dell'Impero alla morte di Darth Sidious, A.K.A. Imperatore: certo nella trilogia originale sembra che l'esercito imperiale sia composto anche da membri arruolati dalla popolazione, ma chissà.
Sempre per rimanere sul tema temporale, ci sono ancora X-Wing malconci che volano con membri dell'alleanza ribelle a guidarli: questo fa supporre che ci siano ancora conflitti Alleanza - Impero.
Tanto più che alla fine del trailer vediamo dei TIE fighter che combattono contro una astronave associata all'allenza.
Una certa Millenium Falcon, non so se avete presente.

Qui ho iniziato a percuotere i bonghi della gioia
Venendo alle cose nuove, troviamo una ragazza che cavalca uno strano mezzo:

Trovata qui
Ma soprattutto vediamo quello che molto probabilmente è un Sith con una delle spade più tamarre dall'epoca di Darth Maul (il tifoso milanista nel film La Minaccia Fantasma):


Ora, se dovessimo analizzarla come esperti di scherma (che non siamo, ma basta documentarsi un po' nello specifico), una spada del genere è rischiosa da maneggiare, non ha un'elsa funzionale a proteggere l'utilizzatore e probabilmente poteva essere realizzata diversamente.
Ma dato che, appunto, non siamo esperti schermidori e questa cosa ha un livello di palle quadrate altissimo, direi che possiamo tranquillamente dire che questa immagine sopra ha vinto l'Internet per questa settimana.

Ah, se vi state domandando che cosa temano queste scimmie ci sono una serie di considerazioni da fare:
  • La seconda trilogia di Star Wars, voluta da ciccio Lucas. Trilogia che ha portato vero scompiglio nella Forza e un vorticoso giramento di maroni nei fan: per il sottoscritto, l'Attacco dei Cloni è uno dei peggiori film mai visti, data la noia mortale (che ad un certo punto mi sembrava di guardare una puntata di Rai Parlamento Intergalattico).
  • I lens flare di J.J. Abrams. J.J. ha fatto un ottimo lavoro con il primo Star Trek, portando la saga all'attenzione dei più giovani, ma ha rovinato un po' tutto con il secondo episodio (qui la recensione).
  • Di solito quando toccano i grandi classici non esce mai un buon lavoro. Ad esempio Indiana Jones, che guarda caso ha sempre lo zampino di ciccio Lucas: coincidenze? Noi di Mistero pensiamo di no.
Menzione speciale al droide palla, che trovo veramente orribile.


Posta un commento

 
Top